Gianluigi Buffon International - Juventusworld 1897

This Board is dedicated to Gianluigi Buffon, the best Goalkeeper in the World, to his Club Juventus Turin and also to the Italian National Team

It is currently 11. Dec 2016, 05:08

All times are UTC + 1 hour




The Team of Gianluigi Buffon International had an unforgettable Time in Liechtenstein.
Special Thanks to Gigi Buffon and the Italian National Football Team for this great Evening!

See you soon in Turin!

# STAFF


Il Capitano



Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 
FollowersFollowers: 0
BookmarksBookmarks: 0
Views: 101

AuthorMessage
 Post subject: Buffon spiega il modo per battere il Bayern
#1PostPosted: 22. Feb 2016, 20:36 
Offline
VIP
User avatar
 Profile

Joined: 08.2014
Posts: 1652
Cash on hand: 34,690.15 Juvetaler

Thanks: 0
Thanked: 1 time in 1 post
Gender: Male
Kinder: 0
Sternzeichen: Wassermann .
Favorit: Gigi Buffon .
Herkunft: Italy .
Browser: Firefox .
Intervenuti in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro il Bayern Monaco, valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League, Gianluigi Buffon e Massimiliano Allegri hanno presentato così il match. Il primo a parlare è stato il capitano bianconero:

“Mi aspetto una gara complicata. E’ una squadra fortissima senza punti deboli. Noi siamo una squadra in crescita, in questi 4 o 5 anni abbiamo trovato un consolidamento in Europa. Rispetto a 3 anni fa arriviamo più consapevoli. La scorsa volta ci “rullarono”, questa volta sarà diverso”.

Parlando poi più nel dettaglio del Bayern, Buffon spiega: “E’ una squadra che negli ultimi 5 o 6 anni sta dominando in patria. E’ sempre stata una delle papabili per la vittoria in Europa. Quando gli è andata male sono sempre andati fino in fondo. E’ una delle squadre più forti d’Europa. E’ come una semifinale, in termini di difficoltà della partita”.

Il numero uno della Juventus indica il modo in cui si possono battere i bavaresi: “Contro il Bayern bisogna giocare con calma ma anche con la sana follia che ti permette di osare. Giocarci la qualificazione al ritorno sarebbe un ulteriore segno della nostra crescita”.

Buffon spiega poi il segreto della sua imbattibilità: “Era un po’ che non prendevo gol. Abbiamo una grande fase difensiva, che è diverso da avere una buona difesa e un buon portiere. Un conto è avere i giocatori giusti, un altro è avere una squadra intera che lavora affinché ciò avvenga. Qualcosina cambia da 3 a 4 in difesa. Con il libero sono più coinvolto”.

A Torino tornerà da avversario Arturo Vidal: “E’ uno degli ex della partita, insieme a Coman. Arturo è stato un perno, una colonna portate di questa squadra. Coman si è fatto apprezzare anche lui, è un ragazzo di grande talento. Domani saranno avversari, come tali li affronteremo. Quando l’arbitro fischierà la fine saremo tutti amici come prima”.

Sul pareggio di Bologna, Buffon dichiara: “Vincere sempre non è possibile. Abbiamo una bella opportunità che arriva subito dopo, quella contro il Bayern”.

Cosa ha la Juve rispetto alla finale di Berlino? Quando ha influito mister Allegri?
“Sono cambiati gli uomini. L’esperienza è diminuita ma le energie sono aumentate. Il mister è stato bravo a darci le sicurezze di cui avevamo bisogno dopo l’avvio stentato. Abbiamo un grande potenziale per un futuro importante”.

Juventus-Bayern: le parole di Allegri

Dopo Buffon è il turno di Massimiliano Allegri che come al solito ‘svela’ una parte della formazione: “Mandzukic e Khedira hanno recuperato. Oggi si sono allenati. Stanno tutti e due bene e saranno della partita domani contro il Bayern”.

In merito a Guardiola e alle sfide ai tempi del Milan, Allegri afferma: “Guardiola è un grandissimo allenatore. I suoi concetti di gioco li ha trasmessi ad altri giocatori. Stessa filosofia ma diversi uomini. Bisognerà fare una grande partita. Non so a cosa abbia preparato. Domani bisognerà essere molto più bravi che a Monaco”.

Firmerebbe per lo 0-0? “Se lo dico mi criticano. Ma sarebbe un buon risultato, tutto sommato. Buona parte della qualificazione si deciderà all’andata, qui a Torino. E sarà dunque molto importante non prendere gol. Servirà una grande difesa”.

Infine il tecnico bianconero non ci tiene a dare delle percentuali e precisa: “Le percentuali potranno variare. Non sono un veggente e non so come potrà andare. Per noi sarà un test importante, per i tanti giovani in squadra e per i “vecchietti” che hanno ripreso a fare bene. Sarà più importante la gara d’andata rispetto a quella di ritorno a Monaco”.


Image

_________________
Image


Top
 
Similar topics
» NEWSBuffon - Keep Improving
» NEWSBuffon: I still have many targets
» NEWSGigi Buffon, better than ever...

Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 

All times are UTC + 1 hour



You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Jump to:  
cron
© phpBB® Forum Software | Design phpbb.so phpBB3 free Forum by UserBoard.org | All Rights Reserved.
Designed by Juventusworld 1897