Gianluigi Buffon International - Juventusworld 1897

This Board is dedicated to Gianluigi Buffon, the best Goalkeeper in the World, to his Club Juventus Turin and also to the Italian National Team

It is currently 11. Dec 2016, 05:07

All times are UTC + 1 hour




The Team of Gianluigi Buffon International had an unforgettable Time in Liechtenstein.
Special Thanks to Gigi Buffon and the Italian National Football Team for this great Evening!

See you soon in Turin!

# STAFF


Il Capitano



Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 
FollowersFollowers: 0
BookmarksBookmarks: 0
Views: 104

AuthorMessage
 Post subject: Frosinone - Juventus 0:2
#1PostPosted: 7. Feb 2016, 17:14 
Offline
VIP
User avatar
 Profile

Joined: 08.2014
Posts: 1652
Cash on hand: 34,690.15 Juvetaler

Thanks: 0
Thanked: 1 time in 1 post
Gender: Male
Kinder: 0
Sternzeichen: Wassermann .
Favorit: Gigi Buffon .
Herkunft: Italy .
Browser: Firefox .
Se è vero, come dice Massimiliano Allegri, che le partite sporche fanno crescere e avvicinano all'obiettivo, la vittoria della Juventus a Frosinone è una tappa importante in prospettiva scudetto. Non perché i bianconeri abbiano rubato punti al Napoli, che a questo punto potrà essere superato nello scontro diretto di sabato sera, ma perché i ragazzi di Allegri, pur giocando meno bene del solito, hanno sofferto, lottato e alla fine hanno portato a casa un successo preziosissimo (il 14° di fila in A) con tante assenze (Mandzukic e Khedira su tutti) e contro un avversario che, al di là di quello che dice la classifica, è complicato da domare. Ma quando hai giocatori di classe, prima o poi la risolvi: sblocca Cuadrado, chiude Dybala. Il testa a testa con il Napoli continua.

FORTINO FROSINONE — La partita con la Juve è l'evento dell'anno, perché in Ciociaria il club bianconero ha parecchi seguaci. Il Matusa è piccolo (9 mila spettatori) e chi è riuscito a procurarsi l'agognato tagliando s'attrezza come può: affollatissimi i balconi e le terrazze intorno all'impianto sportivo. Sono i vantaggi dello stadio in pieno centro... Il primo tempo però non ripaga le aspettative degli spettatori perché la Juve non è in modalità spettacolo, come a Verona contro il Chievo, ma in versione Genoa: poco champagne, perché il Frosinone si chiude e la squadra di Allegri fa fatica a trovare il corridoio giusto. Allegri conferma la difesa a tre con Bonucci (diffidato) e Chiellini, a destra c'è Cuadrado al posto di Lichtsteiner. Stellone invece conferma il 4-3-3 con Tonev al posto di Paganini. Il fortino costruito con pazienza dai canarini rischia di crollare a un passo dal gong del primo tempo: palla persa da Russo, Morata salta Gori, poi Blanchard ma si ferma di fronte a Leali, che fa una paratona. In precedenza i bianconeri avevano avuto altre due buone occasioni, entrambe con Sturaro: al 5' il centrocampista non arriva sul cross di Alex Sandro, al 34' il suo tiro viene respinto ancora da Leali. Il Frosinone pensa più a difendersi che a ripartire (e il pubblico non sempre apprezza), però trova il varco giusto al 13' con l'eroe della gara d'andata: lancio di Blanchard per Ciofani, che aggancia bene ma poi calcia fuori.

ANCORA CUADRADO — Nella ripresa è un vero e proprio assedio da parte dei bianconeri, anche se le occasioni vere sono pochine. La Juve schiaccia il Frosinone nella sua metà campo, ma non riesce ad alzare il ritmo e questo permette ai ciociari di continuare a resistere. In questi casi serve la giocata del campione. Con l'inserimento di Pereyra (che non giocava dal 25 ottobre) al posto di Sturaro Allegri (arrabbiatissimo) cerca di sfondare sulla destra, dove c'è Crivello. E invece l'azione del vantaggio arriva dal lato opposto, ma a essere decisivo è ancora Cuadrado, come contro il Genoa: al 28' cross di Alex Sandro da sinistra che taglia tutta l'area e arriva fino al colombiano, che tutto solo la mette dentro. Qualche minuto prima c'era stata la traversa di Dybala, qualche minuto dopo Barzagli è provvidenziale su un cross infido di Rosi per Dionisi. Allegri è costretto a sostituire Chiellini, in dubbio fino all'ultimo per un problema all'adduttore, con Rugani, e questa di sicuro non è una buona notizia in vista di Juventus-Napoli di sabato prossimo. Il 2-0 di Dybala arriva nel recupero: bella apertura di Morata per l'amico argentino, che non sbaglia. La Juve è viva, meno brillante e incerottata ma sempre vincente.


Image

_________________
Image


Top
 
Similar topics
» NEWSMilan - Juventus 1:0
» NEWSAC Milan 1-0 Juventus
» NEWSJuventus A - Juventus B 2-0: primo gol di Higuain

Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 

All times are UTC + 1 hour



You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Jump to:  
cron
© phpBB® Forum Software | Design phpbb.so phpBB3 free Forum by UserBoard.org | All Rights Reserved.
Designed by Juventusworld 1897