Gianluigi Buffon International - Juventusworld 1897

This Board is dedicated to Gianluigi Buffon, the best Goalkeeper in the World, to his Club Juventus Turin and also to the Italian National Team

It is currently 5. Dec 2016, 03:24

All times are UTC + 1 hour




The Team of Gianluigi Buffon International had an unforgettable Time in Liechtenstein.
Special Thanks to Gigi Buffon and the Italian National Football Team for this great Evening!

See you soon in Turin!

# STAFF


Il Capitano



Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 
FollowersFollowers: 0
BookmarksBookmarks: 0
Views: 56

AuthorMessage
 Post subject: Palermo - Juve 0:1
#1PostPosted: 24. Sep 2016, 19:14 
Offline
VIP
User avatar
 Profile

Joined: 10.2014
Posts: 85
Cash on hand: 1,900.00 Juvetaler

Thanks: 0
Thanked: 0 time in 0 post
Gender: Male
Kinder: 0
Sternzeichen: Widder .
Herkunft: Italy .
Browser: Chrome .
Con Dybala in panchina, i bianconeri fanno più fatica del previsto al Barbera, ma vincono e restano in testa: decide una deviazione del difensore rosanero su cross di Dani Alves, poi Mandzukic fallisce un paio di occasioni. Infortuni pr Rugani e Asamoah

Altro che prestazione a cinque stelle: nel giorno in cui Palermo fa il pieno di grillini per ospitare la kermesse del movimento pentastellato, la Juventus non brilla e raggiunge l'obiettivo grazie all'aiutino di un giocatore rosanero. Senza quello spericolato (e sfortunato) colpo di tacco nella propria area di rigore di Goldaniga, forse adesso staremmo raccontando di un altro 0-0 della Signora dopo quello di Champions con il Siviglia. Invece arriva la seconda vittoria di fila in campionato dopo il passo falso con l'Inter, manna degli dei in vista della trasferta di Zagabria di martedì. Il grande assente è Paulo Dybala, che non gioca neanche un minuto nel suo vecchio stadio. Senza di lui la Juve ha poche idee ed è molto meno pericolosa. Segnerà meno, però sa come far girare la squadra.

DOPPIA PUNTA, ZERO GOL — Continua a essere una Juve dai due volti: quella del Barbera non è spumeggiante come delle ultime due partite casalinghe di serie A. Allegri sceglie la formula del doppio centravanti per far riposare Dybala e a sorpresa preferisce Dani Alves a Lichtsteiner. Il motivo è semplice: vuole aumentare il numero di cross per le teste di Higuain e Mandzukic e per questo affida le fasce al duo brasiliano. Il giochino però non riesce, perché l'ex Barça e Alex Sandro arrivano sul fondo meno rispetto al solito e perché le due punte fanno gli stessi movimenti. De Zerbi per il debutto casalingo sulla panchina del Palermo (nella sua prima al Barbera era squalificato) cambia quattro uomini rispetto al turno infrasettimanale, copia Allegri con la difesa a tre ma piazza due trequartisti dietro al centravanti Balogh, Chochev e Diamanti. I due danno molto fastidio alla mediana bianconera, lenta e poco tonica: Khedira e Pjanic non vanno mai a prenderli e il lavoro sporco in copertura tocca soprattutto a Lemina, che però sbaglia anche cose facili quando deve impostare. La Juve per mezzora non fa un tiro in porta. L'infortunio di Rugani convince il tecnico a passare a un anomalo 4-3-3 che con il passare dei minuti assomiglia più a un 4-4-2, con Cuadrado che fa l'elastico tra il centrocampo e l'attacco. Il cambio produce subito la prima azione da gol della partita: su azione di contropiede Higuain serve Lemina, Posavec respinge e Gonzalez mette in angolo. Meglio l'argentino di Mandzukic, male Pjanic nel ruolo di mezzala: Allegri gli lascia la libertà di muoversi ma lui non trova mai l'intuizione giusta. Che non sia la sua serata si capisce alla fine del primo tempo, quando il bosniaco si trova sul piede un pallone respinto dal portiere in uscita (dopo tiro in porta di Cuadrado) ma invece di stoppare e calciare accompagna la sfera tra le braccia del Posavec.

BENEDETTO AUTOGOL — Juve bruttina e con poche idee, che però trova il vantaggio al 4' della ripresa aiutata dalla fortuna: tiro cross di Dani Alves deviato di tacco da Goldaniga. La Juve si rivede dopo un quarto d'ora abbondante con un tiro di Mandzukic respinto in angolo. Poco dopo è sempre il croato, ancora a caccia della prima rete stagionale, a sbagliare un gol facile facile su suggerimento di Khedira. L'unica volta che Mario riesce a mettere il pallone in porta Valeri annulla perché lo pesca in fuorigioco (giusto). De Zerbi mette Nestorovski a posto di Balogh e aumenta la spinta, fino a chiudere la Juve nella propria metà campo. A sinistra Aleesami è una spina nel fianco bianconero. I rosanero ci provano fino alla fine: prova coraggiosa, forse avrebbero meritato qualcosina in più. La Juve, che chiude in in dieci per l'infortunio di Asamoah, torna a casa con 3 punti che fanno classifica e si riproietta sulla Champions League.


Image


Top
 
Similar topics
» NEWSPalermo 0-1 Juventus
» NEWSJuventus - Palermo, 17.4.16
» NEWSJuve - Palermo, meno due

Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 

All times are UTC + 1 hour



You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Jump to:  
© phpBB® Forum Software | Design phpbb.so phpBB3 free Forum by UserBoard.org | All Rights Reserved.
Designed by Juventusworld 1897