Gianluigi Buffon International - Juventusworld 1897

This Board is dedicated to Gianluigi Buffon, the best Goalkeeper in the World, to his Club Juventus Turin and also to the Italian National Team

It is currently 5. Dec 2016, 21:32

All times are UTC + 1 hour




The Team of Gianluigi Buffon International had an unforgettable Time in Liechtenstein.
Special Thanks to Gigi Buffon and the Italian National Football Team for this great Evening!

See you soon in Turin!

# STAFF


Il Capitano



Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 
FollowersFollowers: 0
BookmarksBookmarks: 0
Views: 92

AuthorMessage
 Post subject: Rugani: "Juve, quello che volevo"
#1PostPosted: 21. Jul 2015, 18:23 
Offline
VIP
User avatar
 Profile

Joined: 08.2014
Posts: 1652
Cash on hand: 34,690.15 Juvetaler

Thanks: 0
Thanked: 1 time in 1 post
Gender: Male
Kinder: 0
Sternzeichen: Wassermann .
Favorit: Gigi Buffon .
Herkunft: Italy .
Browser: Firefox .
La Juve nel destino. Daniele Rugani è nato bianconero, «è stato mio padre a trasmettermi la passione», per i nostri colori ha gioito «ricordo tutti i festeggiamenti per le vittorie», ha giocato, con la Primavera, ed è pronto a difenderli e a coronare il suo sogno, «essere qui è quello che volevo. Sono felice di essere tornato e di giocarmela senza timori nonostante la giovane età».

Il talento e la personalità per affermarsi anche tra mostri sacri come Barzagli, Bonucci e Chiellini non gli manca. Soprattutto non gli manca il giusto atteggiamento: quello di chi sa di giocarsi una grande chance e vuole sfruttarla. «Prendo spunto e cerco di imparare da chiunque, che siano campioni o no – spiega il difensore durante la conferenza stampa di presentazione tenuta a Vinovo - Qui ce ne sono molti e potrò imparare molto da chi gioca nel mio ruolo. A Bonucci invidio la personalità e la tranquillità, a Chiellini la cattiveria agonistica, l'aggressività e a Barzagli l'attenzione che mette sempre in campo. Penso di essere un giocatore abbastanza duttile, posso adattarmi a giocare a 4 o a 3, sia sul centro destra che sul centro sinistra. Devo migliorare con il piede debole, ma sono a disposizione per qualunque posizione il mister voglia farmi occupare».

Lo scorso anno, con l'Empoli, Daniele ha vissuto una stagione straordinaria, coronata da 38 presenze e nessun cartellino giallo, un dato non banale per un difensore: «Credo sia stato un anno particolare che difficilmente si ripeterà. Forse fa parte del mio modo di giocare l'essere poco impulsivo. Sono tranquillo nel rapportarmi con gli avversari e con gli arbitri, ma se c'è da essere duro negli interventi non mi tiro indietro. Sarri è stato fondamentale nella mia crescita. Un allenatore molto bravo tatticamente, mi ha dato basi importanti che mi rimarranno per sempre. È carismatico, sa caricarti e mandarti in campo con la giusta determinazione, ma quando c'è da aiutare e tranquillizzare un ragazzo è in grado di farlo».

Certo, ora le sfide, rispetto a quelle affrontate in Toscana, si fanno più difficili e delicate, basti pensare alla Champions League: «Sognavo fin da bambino di raggiungere una competizione del genere e sono motivato al massimo per dimostrare di poterci stare. La Nazionale? Sarà un anno importante e spero di meritarmi la convocazione. Devo continuare a pedalare, senza sentirmi arrivato, perché fare un passo indietro è un attimo».


Image

_________________
Image


Top
 
Similar topics
» NEWSBarzagli: "Juve block inspires Italy"
» NEWSJuve:Lichtsteiner jubelt: "Wir haben Geschichte geschrieben"
» NEWSRugani: "Learning from BBC"

Display posts from previous:  Sort by  
Post new topic Reply to topic  [ 1 post ] 

All times are UTC + 1 hour



You cannot post new topics in this forum
You cannot reply to topics in this forum
You cannot edit your posts in this forum
You cannot delete your posts in this forum
You cannot post attachments in this forum

Jump to:  
© phpBB® Forum Software | Design phpbb.so phpBB3 free Forum by UserBoard.org | All Rights Reserved.
Designed by Juventusworld 1897